ISOLAMENTO TERMICO

Isolamento-2.jpg
termica-isoltecno-ok.png

L’isolamento termico di una casa è uno dei parametri fondamentali per determinare il grado di riscaldamento degli ambienti interni. Il problema nasce poiché la questione dell’isolamento termico è stata sollevata solo di recente, e sono negli ultimi 1-2 decenni si stanno costruendo case realmente isolate. Se si torna indietro alle costruzioni degli anni ’60-’70, si scopre che praticamente nessun edificio possiede una struttura di isolamento termica. Per questo oggi si ha la necessità di intervenire diversamente, poiché, ovviamente, non si può ripartire a costruire da zero tutti gli edifici precedenti agli anni ’90.

L’importanza di un buon isolamento termico si fa sentire soprattutto in ambienti particolarmente esposti come: mansarde o sottotetti; negli appartamenti all’ultimo piano di un condominio; nelle villette isolate; e in tutte le case che presentano ambienti con soffitti molto alti.

Come si può isolare la propria casa?

Esistono diversi tipi di interventi per isolare termicamente un edificio, ma principalmente si va ad agire sulle pareti della casa o sul tetto. In entrambi i casi è necessario fare prima di tutto uno studio sulla struttura dell’immobile. Questo per capirne la natura e i materiali con cui esso è costruito e solo successivamente si può procedere con la scelta degli interventi più efficaci.

  • Isolamento a parete

  • Pareti ventilate

  • Isolamento per il tetto o per coperture